Diritto del lavoro

Liquidazione, licenziamento e termini di decorrenza

Lo Studio legale Avvvocato Italo Tedesco rappresenta sia lavoratori dipendenti che datori di lavoro.

I nostri mandanti ritengono che il nostro Studio legale possiede la capacità di valutare esattamente la posizione di partenza emotiva, strategica e giuridica dell’avversario che ci troviamo di  fronte  di volta in volta giudizio.

La Germania non ha un proprio Codice del lavoro. L’avvocato deve conoscere le specifiche norme inserite in leggi  singolari e la relativa giurisprudenza per portare a compimento con successo il mandato di diritto del lavoro conferitogli dal cliente. Inoltre, il diritto del lavoro tedesco è caratterizzato da innumerevoli termini di scadenza e altre trappole di vario genere. Il nostro Studio legale conduce con sicurezza i nostri mandanti attraverso una giungla di leggi singolari, il diritto giudiziale ed i termini di scadenza fissati dalla legge. Per questo motivo, specialmente nell’ambito del diritto del lavoro, una precoce consulenza legale rappresenta un elemento assolutamente indispensabile.

Una impresa che sia priva di un proprio esperto di diritto del lavoro si perde facilmente nella giungla del diritto del lavoro non codificato. In tutti i casi di diritto del lavoro che si dovessero porre per l’azienda, siamo in grado di offrire una lungimirante politica di gestione del personale poiché in caso di licenziamento del personale il diritto del lavoro prevede numerosi ostacoli.

La consiglieremo correttamente quando si tratterà di procedere al licenziamento del personale in modo che Lei non si debba trovare con delle brutte sorprese.

In modo altrettanto imperscrutabile si presenta il diritto del lavoro per il lavoratore dipendente. Forniamo consulenza al lavoratore dipendente nel caso in cui sorgano controversie o divergenze d’opinione con il datore di lavoro. In tal caso si deve tenere presente che il datore di lavoro ha sempre il coltello dalla parte del manico. In taluni casi si presenta la possibilità di una mediazione.

In caso di licenziamento è necessario agire rapidamente. Se non si presenta ricorso al tribunale del lavoro entro tre settimane dalla data di ricezione della lettera di licenziamento, il licenziamento acquista validità giuridica.

Una controversia giuridica relativa ad un licenziamento può essere risolta mediante una transazione. Nella maggior parte dei casi il datore di lavoro paga una liquidazione al suo ex collaboratore. In questo caso bisogna prestare attenzione che la liquidazione debba essere pienamente in regola dal punto di vista fiscale e che può comportare la sospensione dell’ indennità di disoccupazione.

Nel caso in cui la liquidazione di fine rapporto sia economicamente cospicua, può rivelarsi interessante per il lavoratore dipendente la prospettiva di evitare la tassazione sfruttando le lacune presenti nei diversi regimi fiscali a livello europeo.

Contatto

Si prega di utilizzare il nostro servizio di richiamata.
 

Monaco di Baviera
+49 89 255 49 59 70

Bologna
+39 051 4380 286

Torino
+39  011  42 71 675

Milano
+39 02 80 89 67 48

Verona

+39 045 245 69 58


 
info@lavvit.it
 
CMS Mosaic
Questo sito Web utilizza i cookie. Per ulteriore utilizzo accetti l'uso. Per l'informativa sulla privacy .